Guida a come indossare il cappello basco.

Come indossare il basco

Il basco é un accessorio che non tramonta mai; è uno dei cappelli più famosi e riconoscibili al mondo.

Le sue origini sono spagnole (veniva indossato dai contadini delle regioni Basche), per poi essere adottato dalle forze armate scozzesi alla fine del Settecento, successivaente da gruppi controrivoluzionari spagnoli nell’Ottocento.
Dagli anni Venti del Novecento si diffonde tra pittori, cantanti, scrittori, star del cinema bohémien: lo portavano abitualmente Ernest Hemingway, Edith Piaf, Lauren Bacall, Marlene Dietriche e Pablo Picasso.
Negli anni Sessenta diventa il simbolo del gusto raffinato di Parigi, grazie al cinema francese e ad attrici come Audrey Hepbrun, Brigitte Bardot e Catherine Deneuve.

É l’accessorio femminile tra i più amati, si abbina a qualsiasi tipo di look e valorizza tutte le forme di viso.

Non esiste un modo giusto o sbagliato di indossare il basco: certamente materiale, forma ed ampiezza del modello influiscono su come portarlo, ma sarai tu a scegliere la collocazione piú adatta al tuo viso, alla tua capigliatura ed al tuo look.

Vediamo alcuni esempi di come si puó indossare il basco in modi diversi.

Basco piatto di lana

Partiamo dal classico basco in panno.

In Spagna, dal modo di indossare il basco (assieme al colore ed alle dimensioni del diametro) si possono identificare origini, carattere e gusto estetico di chi lo porta.

Una persona di Bilbao la si può riconoscere dal basco color nero indossato come se fosse un “tetto” (tejado), al modo di visiera, poco calato, sistemato piatto ed affilato davanti, arrotondato dietro.

Lo stile di San Sebastián è caratterizzato dal basco blu (il piatto leggermente più piccolo del modello di Bilbao), collocato arrotondato da un lato ed affilato dall’altro (destro principalmente).

Lo Stile Gallego e Stile Castellano sono simili, basco nero, diametro piccolo, arrotondato davanti e dietro, però il primo è più calato sulla fronte, mentre il secondo sulla nuca.

Infine, lo Stile Francese si riconosce perché il cappello è indossato calato, arrotondato davanti ed affilato dietro.

Queste variazioni di stile si riferiscono principalmente ad un utente maschio.

Uomini e donne possono indossare lo stesso modello di basco ma lo posizionano leggermente in modo diverso. Le donne, ad esempio, tendono a portarlo arrotondato nella parte anteriore, inclinato e affilato nella parte posteriore, inoltre, sono influenzate dal taglio di capelli o dall’acconciatura.

Gli uomini, in generale, preferiscono il colore nero o tonalità scure, le donne, invece, possiedono vari colori dello stesso modello per abbinarli a seconda dell’abbigliamento.

Basco piatto

Come indossare un basco parigino, all'indietro, Mimi Condal
Modo 1: coprendo la nuca e lasciando libere le orecchie e la fronte.
Come indossare un basco parigino, all'indietro e coprendo le orecchie, Mimi Condal
Modo 2: all’indietro e coprendo le orecchie.
Come indossare un basco parigino di lato, Mimi Condal
Modo 3: di lato.

Basco con banda sulla circonferenza

Un piccolo tutoriale su come indossare un altro modello di basco, in questo caso la versione con banda sulla circonferenza.

Basco in tessuto morbido

Un basco realizzato con un tessuto medio-leggero é facilmente modellabile.
Qualche suggerimento di come potresti sistemarlo ed indossarlo:

Articoli che potrebbero interessarti

Fatti ispirare dalle star!

Continua con la lettura!

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *